Sei in > Home > Archivio Eventi



Archivio Eventi

stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |26/09/2016|

Frosinone 28.09.2016: Convegno Gioco d'Azzardo Patologico (GAP)

Si informano gli interessati che mercoledì 28 settembre 2016, con orario 10.00/13.00, presso la Villa Comunale di Frosinone, si terrà il Convegno "Nuove dipendenze: strategie di intervento sul GAP nel Distretto Sociale B di Frosinone". L'evento è promosso dal Comune di Frosinone, Capofila del Distretto e dall'Associazione La Fonte 2004 Onlus, ente gestore dello Sportello informativo GAP attivo sul territorio e finanziato dalla Regione Lazio nell'ambito del più ampio progetto LazioInGioco.
In allegato la locandina del Convegno con il programma previsto.


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |27/01/2015|

Seminario formativo “RIFORMA DELL’ISEE: UN’OPPORTUNITÀ PER L’INNOVAZIONE DEL WELFARE LOCALE”

In considerazione dell’entrata in vigore, dal primo gennaio 2015, della riforma dell’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) che comporta per gli Enti Locali di procedere all’attuazione della nuova normativa e all’adeguamento dei propri regolamenti e dei relativi sistemi tariffari e di compartecipazione, il Distretto Sociale B di Frosinone - Comune capofila Frosinone, in collaborazione con il Consorzio MIPA (Consorzio per lo sviluppo delle Metodologie e delle Innovazioni nelle Pubbliche Amministrazioni), ha organizzato uno specifico seminario formativo.
L’attività formativa si svolgerà in data 4 febbraio p.v. con orario 9.00/13.00 e 14.00/17.30, presso la Villa Comunale di Frosinone – Sala Convegni, via M. Tullio Cicerone.
Il Seminario è destinato esclusivamente agli addetti ai lavori degli Enti sottoscrittori l’Accordo di Programma del Distretto Sociale B (Comuni, ASL di Frosinone e Amministrazione Provinciale). Si invitano, pertanto, i destinatati ad assicurare la presenza; per ragioni organizzative si chiede, inoltre, di confermare la partecipazione ai seguenti numeri telefonici 0775/265453 (F. Fiorella) - 0775/265452 (S. Pantanella).
In allegato il programma e alcuni materiali informativi messi a disposizione dal Consorzio MIPA.


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |18/11/2014|

24-25 novembre 2014. MaschivsFemminevsMaschi - i meccanismi del femminicidio: diritto e rovescio delle relazioni

Nelle giornate del 24 e 25 novembre 2014, presso l'Università degli Studi di cassino e del Lazio Meridionale - Campus Folcara, via S. Angelo Cassino AULA A1.09 - si terrà l'evento "MaschivsFemminevsMaschi - i meccanismi del femminicidio: diritto e rovescio delle relazioni".
Le attività saranno articolate su due sessioni (sessione antimeridiana dalle ore 09.00 alle ore 13.00 - convegno, e sessione pomeridiana dalle ore 15.00 alle 18.00 - workshop).
L'evento è accreditato presso:
- l'Ordine Forense di Cassino (5CFP - per il 25 novembre)
- l'Ordine degli Assistenti Sociali (14 CFP).
Per maggiori informazioni è possibile consultare il programma allegato.


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |01/10/2014|

Comune di Frosinone. Festa Nazionale dei Nonni. "Villa Comunale" 1 e 2 Ottobre 2014.

L'Amministrazione comunale di Frosinone, in collaborazione con Confartigianato Imprese Frosinone e OSA Operatori Sanitari Associati, presenta due giornate all'insegna del divertimento e della socializzazione nell'ambito della "Festa Nazionale dei Nonni". Per consultare il programma completo della manifestazione è possibile scaricare la locandina allegata.


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |22/09/2014|

Formazione sui principali strumenti compensativi. 23 settembre 2014 presso l'IIS BRAGAGLIA sezione Ipsia Via Casale Ricci, Frosinone.

L'IIS BRAGAGLIA sezione Ipsia, in via Casale Ricci, organizza per il giorno 23 settembre 2014 una giornata di formazione rivolta ad insegnanti, genitori e operatori, interessati ad acquisire una conoscenza generale sui principali strumenti compensativi e strumenti operativi per attuare una didattica inclusiva. Il corso di formazione ed i workshop sono tenuti da formatori esperti della Cooperativa Anastasis di Bologna. L'obiettivo è quello di mettere i partecipanti in condizione di conoscere gli strumenti informatici compensativi nell'ambito dei disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) per i ragazzi della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado.
Il programma della giornata è il seguente:

9.00 – 13.00 – Sessione plenaria rivolta a tutti gli interessati
14.00 – 16.00 – Workshop per insegnanti sugli strumenti compensativi
16.00 – 18.00 – Workshop strumenti per la didattica inclusiva per insegnanti

Sarà possibile provare in un laboratorio debitamente attrezzato i principali software compensativi Anastasis come SuperQuaderno per la primaria, ePico! per i più grandi e SuperMappe per tutti. Massimo 20-25 partecipanti.


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |30/04/2014|

Caritas Frosinone: incontro informativo Bando "Torno subito".

Venerdì 9 maggio 2014 alle ore 17.00 la Caritas di Frosinone ospiterà in Diocesi, presso l’Episcopio di Frosinone, una iniziativa della Regione Lazio – Assessorato alla Formazione, destinata a giovani (uomini e donne, italiani e stranieri) dai 18 ai 35 anni (compiuti), laureati o studenti universitari, che sono senza lavoro o che hanno un contratto a termine in scadenza.
Gli interessati devono essere residenti o domiciliati nel Lazio da almeno 6 mesi.
Si tratta del Bando “Torno subito” in scadenza il 26 maggio 2014 per ottenere delle borse di studio per poter svolgere periodi di studio e/o lavoro all’estero o in altre Regioni italiane a carico della Regione (Fondi europei).
Link: http://www.tornosubito.laziodisu.it/
Si invitano tutti gli interessati a partecipare.


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |01/07/2013|

5/6 luglio 2013 - Prima edizione "Diversamente Fitness".Piazzale interno ACI, Via M. Lepini 194, Frosinone.

Nell'ambito del Progetto Benessere e Salute,la prima edizione della manifestazione denominata "Diversamente Fitness" intende promuovere la salute ed il benessere attraverso l'adozione di comportamenti che contribuiscono a migliorare la qualità della vita.
Nel corso della due giorni di eventi sarà possibile coniugare il momento ludico creativo con l'attività riabilitativa, attraverso la creazione di diversi laboratori organizzati con l'aiuto di professionisti dei vari settori....
Screening gratuiti della vista, dell'udito e dell'apparato masticatorio....
Open day, centro Welness...
Giochi, palloncini e tutta l'allegria del mondo Play Planet dalle ore 10.00 alle ore 20.00.
In allegato è disponibile la brochure contenente il programma della manifestazione che avrà luogo presso il piazzale interno ACI, via Monti Lepini, 194 - Frosinone.


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |06/06/2013|

Conferenza/incontro di presentazione Progetto Home Care Premium 2012. Giovedì 13 giugno 2013, ore 11.00 Villa Comunale Frosinone.

Giovedì 13 giugno alle ore 11.00 presso la Sala Conferenze della Villa Comunale di Frosinone si terrà la conferenza/incontro di presentazione del progetto Home Care Premium 2012. Al progetto, finanziato attraverso la gestione dipendenti pubblici, ha aderito il Comune di Frosinone in qualità di Comune capofila del Distretto Sociale B con la finalità di promuovere interventi innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare.
Nel corso della conferenza sono previsti i seguenti interventi:

Avv. Nicola Ottaviani - Sindaco di Frosinone
Dott. Carlo Gagliardi - Presidente dell'Accordo di Programma del Distretto Sociale B - Frosinone
Avv. Antonio Loreto - Coordinatore Ufficio di Piano del Distretto Sociale B
Dott.ssa Annamaria Di Gianvito - Direttore Generale della Direzione Regionale INPS Gestione ex Inpdap - Regione Lazio
Dott. Marco D'Alessandris - Direttore Provinciale Sede INPS Frosinone
Dott.ssa Catia Pace - Dirigente Direzione Provinciale INPS Gestione ex Inpdap

E' prevista la partecipazione dei Sindaci ed Assessori ai Servizi Sociali dei Comuni del Distretto Sociale B, l'Amministrazione Provinciale di Frosinone, ASL Frosinone, Patronati, Sindacati dei pensionati di categoria, Assistenti Familiari iscritti in EDAF e Organizzazioni di Volontariato.


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |06/06/2013|

Sabato 08 giugno ore 15, Villa Comunale di Frosinone - presentazione Progetto "Solidiamo".

Sabato 08 giugno dalle ore 15 si terrà presso la Villa Comunale del Comune di Frosinone la presentazione del progetto "Solidiamo" che si articola in due proposte "Anchise e "FormAzione".
Come è noto il Comune di Frosinone, grazie alla volontà e all’impegno dell’amministrazione Ottaviani, è stato il primo ente pubblico in Italia ad avere avviato un’azione concreta di riduzione dei costi della politica. Fin dal giorno seguente al proprio insediamento, infatti, la giunta guidata dal Sindaco Nicola Ottaviani ha dato corpo al progetto “Solidiamo”, annunciato e presentato durante la campagna elettorale per le elezioni amministrative del 2012, che prevedeva il taglio del 50% degli stipendi dei politici comunali (sindaco e assessori in primis) e l’accantonamento dei soldi risparmiati in un fondo speciale, denominato appunto “Solidiamo” per finanziare progetti di natura sociale.
All’esito dell’iter procedurale, culminato con le deliberazioni di giunta e di consiglio comunale del settembre 2012, si è proceduto al taglio ufficiale del 50% delle indennità di sindaco, assessori e presidente del consiglio comunale e dei gettoni di presenza dei consiglieri comunali. Il progetto “Solidiamo” vuole rafforzare il valore della solidarietà, aiutando chi si trova in condizioni disagiate e dando uno speciale sostegno alle famiglie, in particolare a quelle numerose, che spesso si trovano a dover affrontare diverse difficoltà, rese talvolta più acute dalla mancanza o dall’insufficienza del lavoro, e vuole contribuire a costruire una società solidale che abbia a cuore il futuro delle nuove generazioni.
Il fondo, alimentato per cinque anni di consiliatura, finanzia due distinte proposte, denominate “Progetto Anchise” e progetto “FormAzione”, al fine di sostenere la realtà degli anziani e quella dei giovani studenti del capoluogo, creando una favorevole interazione nei due rispettivi ambiti.

Il progetto “Anchise” sarà attivo già da quest’estate. E’ rivolto agli anziani ed è articolato in corsi di formazioni per l’utilizzo di internet e dei social network, per favorire la comunicazione con le nuove tecnologie; in corsi di attività fisica ed educazione alimentare; in corsi di musica e ballo, per incrementare la socializzazione; nella formazione di operatori “over 60” che possano svolgere attività di supporto alle istituzioni comunali. In particolare sono previsti: Laboratori artistici di ceramica, pittura, intarsio ed arti visive in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti, che metterà a disposizione quattro allievi istruttori di Frosinone. Corsi di alfabetizzazione informatica. Laboratori musicali in collaborazione con il Conservatorio di Musica “Licinio Refice” finalizzati a fornire una cultura musicale di base e ad acquisire competenze nell’uso degli strumenti musicali. Corsi di educazione alimentare, lingua straniera e scrittura creativa e cucito. Corsi di nuoto con giovani frusinati diplomati Isef. Viaggi culturali in musei, siti archeologici e monumentali. Visite guidate di due giorni per 350 unità a Napoli, Pompei, Ercolano, Perugia, Assisi, Tarquinia e Viterbo.

Dopo l’estate sarà la volta dei giovani con il progetto “FormAzione”. Saranno erogate, a favore dei ragazzi della nostra città 80 borse di studio da 500 euro circa per gli studenti universitari, 100 borse di studio da 200 euro circa per i frequentanti le scuole medie inferiori e 100 borse di studio per alunni di scuola media superiore da 300 euro circa, per un investimento complessivo sulla cultura e sull’istruzione per i giovani della nostra città di circa 90.000 euro. Inoltre saranno coinvolti giovani disoccupati e precari in attività lavorative legate al progetto Anchise. Sarà fissato un tetto di reddito calcolato sul quoziente familiare, in quanto tale forma di solidarietà sarà indirizzata in favore delle famiglie maggiormente esposte all’attuale crisi economica, ma che non vogliono rinunciare alla possibilità del proprio miglioramento sociale attraverso l’investimento sulla cultura dei propri figli.

Programma

Ore 15.30: Esposizione di manufatti artigianali realizzati dai Laboratori dei Centri Sociali Anziani

Ore 16.00: Saggio di ginnastica e balli popolari dei Centri Sociali Anziani

Ore 17.00: Intrattenimento musicale a cura del Laboratorio musicale con il M° Mario Marchetti

Ore 17.30: Presentazione del progetto "Solidiamo - Una promessa diventata realtà", interventi delle Autorità

Ore 18.30: Karaoke con premiazione

Ore 20.30: Buffet

Fonte: www.frosinone24.com


stampa Stampa | Invia articolo
Regione : eventi |27/11/2012|

CISSEL: iniziativa formativa per Assistenti Sociali - Roma 11 e 12 dicembre 2012.

Il CISSEL - Centro Italiano Studi e Seminari per Enti Locali - organizza un evento formativo dal titolo "Il ruolo dell'Assistente Sociale nell'organizzazione dei servizi" nelle giornate dell'11 e 12 dicembre 2012. Sede dell'iniziativa è Roma, via Nino Bixio, n.75 c/o l'Istituto delle Suore Concezioniste Missionarie.
Relatore del seminario sarà la dr.ssa Bonaria Autunno. L'evento è accreditato dall’Ordine Professionale Assistenti Sociali Regione Lazio e prevede il riconoscimento di n.9 crediti.
In allegato: scheda d'iscrizione (da presentare entro il 29/11/2012) e brochure del seminario, con indicazione dei costi e delle modalità organizzative.


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |22/10/2012|

ASL Frosinone: 30.10.2012 giornata di orientamento Master “Management delle Reti per lo sviluppo sociale” - edizione Frosinone.

Si terrà il prossimo 30 ottobre, presso la Saletta delle Riunioni (Piano -1) della Direzione Generale della ASL di Frosinone, in via A. Fabi snc. con orario 10.30/12.30, la presentazione del Master di II livello "Management delle Reti per lo sviluppo sociale", promosso in collaborazione con il DISS - Dipartimento di Scienze Sociale dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza".
Scopo dell'iniziativa è fornire agli interessati dettagli in merito alle modalità di partecipazione ed iscrizione al Master.
In allegato: la brochure descrittiva del Master e la lettera di invito agli Enti, predisposta dalla Direzione Struttura Complessa Servizi Socio-sanitari della ASL di Frosinone.


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |24/07/2012|

In partenza il “Fiuggi Family Festival" edizione 2012

Domani la partenza dell’edizione 2012 del Fiuggi Family Festival; la manifestazione si svolgerà dal 25 al 29 luglio in vari siti della città termale.
Previste più di 80 attività: film, ospiti, spazio giovani e associazioni, tavole rotonde, teatro, videogiochi, sport, degustazioni, musica e tanto altro ancora.

Info su: www.fiuggifamilyfestival.org
In allegato il programma dell’evento.


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |09/03/2012|

Diritti Migranti: percorsi formativi per una cultura della salute - Frosinone, 15 e 16 marzo 2012

Si terrà a Frosinone, i prossimi 15 e 16 Marzo, presso la Sala Convegni della Asl di Frosinone, sita in via Armando Fabi, un corso di formazione per operatori sociali e sanitari, sulle tematiche della salute in relazione ai migranti.
L’evento, a cura della Cooperativa Sociale Ethica e con l’adesione dell’ASL di Frosinone, è uno degli appuntamenti formativi previsti dal progetto Diritti Migranti: Percorsi Formativi per una Cultura della Salute. Il progetto Diritti Migranti, è finanziato dal Fondo Europeo per i Rifugiati, che promuove buone prassi al fine di creare un unico sistema di asilo, improntato al principio della parità di trattamento in tutti gli Stati membri, per garantire alle persone un elevato livello di protezione.
In allegato: la presentazione dell'evento e l'invito, il programma delle due giornate e la scheda d’iscrizione per gli interessati, recante l'indicazione dei referenti per i contatti.


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |20/02/2012|

Premio "FORMICA D'ORO - V° EDIZIONE assegnato all'Ufficio di Piano del Distretto Sociale B.

Il Comune di Frosinone, Comune capofila del Distretto sociale B è stato riconosciuto dal Forum Terzo Settore Lazio tra gli enti locali meritevoli di elogio per come ha gestito le problematiche non solo sul sociale ma anche con il terzo settore.
L’attestato è stato ritirato dall’assessore Massimo Calicchia e dalla Dott.ssa Palmira Bruni, con soddisfazione l’assessore ha sottolineato che il merito è di tutti, dell’intera squadra che da anni gestisce i servizi sociali nella nostra città e nel Distretto B Oltre alla Dott.ssa Bruni ha ringraziato la Dott.ssa Sandra Calafiore ed il Dott. Luciano Minotti e tutto l’Ufficio di Piano. Questo riconoscimento oltre che farci piacere ci da forza e stimolo per il futuro.

Sabato 18 Febbraio 2012 - ore 17.30Città dell’Altraeconomia - Largo Dino Frisullo (ex Mattatoio di Testaccio) - Roma

E’ stato presentato dal Portavoce del Forum Terzo Settore del Lazio, Gianni Palumbo, e condotto dalla giornalista Daniela de Robert, insieme ai rappresentanti delle Reti aderenti al Forum regionale, la manifestazione Premio “Formica d’oro”- V° edizione.
I riconoscimenti sono stati assegnati ad organismi, associati e no, al Forum del Terzo settore regionale, media, Enti Locali e singole personalità distintesi per il sostegno o la promozione dello stile di vita e di lavoro del Terzo settore.
Per la sezione "Personalità", quest'anno la giuria ha dedicato il premio a Sandro Usai, deceduto a Monterosso durante la recente alluvione in Liguria.
Il giovane Usai, volontario per passione, con il suo impegno sociale e civile e con sprezzo del pericolo, ha sacrificato la vita a favore della comunità cittadina e la salvezza di molte persone.L’altro premio della sezione, segnatamente per il tema della “Legalità" è alla memoria del Sindaco di Pollica ed alla Fondazione a lui intitolata, Angelo Vassallo, assassinato dalla criminalità organizzata lo scorso anno.
L'ultima edizione ha visto premiata Suor Eugenia Bonetti, religiosa fortemente impegnata a favore delle ragazze africane vittime della tratta e costrette a prostituirsi.
Per la sezione “Media” sono tre le scelte della giuria: Teleroma 56 per i reportage "Dossier", Radio Città Futura e Paese Sera. Alcuni dei premiati: per la sezione "Associazioni, coop sociali, e altre": il Banco Alimentare Lazio, Libera Lazio, Auser, Fondazione Cusani.
Tra gli Enti pubblici e locali: Unioncamere, il Comune di Bassiano (LT), il Municipio X di Roma, il Comune di Frascati, Il Comune di Frosinone per l'Ufficio di Piano Distretto B, e gli omologhi della Bassa Sabina RI, e di Aprilia LT1. L’evento ha il Patrocinio di Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Roma-Roma Capitale, Provincia di Rieti con il contributo dell’Istituto Italiano della Donazione (IID), Legacoop Lazio e il supporto dei Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio-CESV e SPES.
ll Premio “Formica d’oro”, la cui denominazione richiama la laboriosità dei piccoli, intende segnalare e diffondere le buone prassi, ossia azioni e metodologie efficaci e innovative nei settori dell’educazione, dei servizi socio-sanitari alla persona, della cultura, dell’ambiente, dell’integrazione, della costruzione di reti e di tutto quanto è connesso alle politiche tese al benessere sociale.
Note sul Terzo Settore nel Lazio Coinvolgente oltre un milione di persone, il Forum del Terzo Settore nel Lazio è una rete di circa 40 reti. Tra soci, lavoratori di cui molti sono disabili, volontari collaboratori, ne rappresenta ben oltre 300.000 di tutte le provenienze culturali, sociali, politiche, etniche, religiose.E’ presente a Roma, Latina, Frosinone, Rieti e Viterbo con alcune migliaia di sedi e circoli.
Il Forum del Terzo Settore nel Lazio "fa" o gestisce migliaia di servizi ed attività con fondi propri o in convenzione con gli enti locali. Il Forum significa case famiglia, case per ferie, case per donne maltrattate, case di riposo, asili nido, ludoteche, Consigli comunali dei ragazzi e dei giovani, parchi ambientali, fattorie didattiche e sociali, educazione ambientale, palestre per il benessere fisico, piscine, campi da gioco per tutti gli sport, centri diurni, centri anziani, centri giovanili, centri per la genitorialità, volontariato nei musei, negli ospedali, per la protezione civile o davanti le scuole.
Ma anche centri studi, centri di ricerca, archivi, biblioteche, formazione, teatri, sale per la musica, bande musicali, animazione, comunità di accoglienza, informagiovani, informaimmigrati, sportelli per consumatori ed utenti ...e tanto altro.


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |01/06/2011|

La relazione d'aiuto: professioni a confronto. Frosinone, Salone di Rappresentanza Amm. Prov.,8 giugno 2011, ore 9,30.

Il CISPeF ha organizzato per l'8 giugno 2011 una tavola rotonda dal titolo "La Relazione di aiuto: professioni a confronto", il cui scopo è quello di chiarire il ruolo di ogni professionista impegnato in una relazione di aiuto, in modo da definire il campo di azione di ognuno. In questa tavola rotonda si cercherà altresì di delineare le differenze e le somiglianze tra il consulente familiare e il counselor.
Il confronto sarà molto interessante e stimolante, grazie ai validi professionisti che interverranno.
In allegato troverete l'invito per partecipare alla tavola rotonda, con tutte le spiegazioni dettagliate.
per qualsiasi altro dubbi è possibile contattare il CISPeF agli indirizzi e numeri di telefono che troverete nell'invito.


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |13/05/2011|

Quale Famiglia per il Servizio e l’Operatore di Affidamento Familiare? Fiuggi, 19-20 maggio 2011.

Uno dei compiti più gravosi per l’operatore di Affidamento Familiare è quello di preparare le Famiglie Affidatarie ad un’esperienza così complessa. In primo luogo non esiste un modello unico di Affidamento Familiare e soprattutto le prassi sono diverse secondo i territori, i servizi e gli operatori. Non si può prevedere se e quando una famiglia sarà abbinata ad un minore allontanato dalla propria famiglia. Così come non è possibile prevedere quale sarà la tipologia di Affidamento Familiare: consensuale o giudiziale, full-time o part-time, di breve o lunga durata, di un minore straniero, di una situazione in cui potrebbe esserci il rischio di una trasformazione in un affido più lungo o addirittura un sine die.
Situazioni così diverse espongono le Famiglie Affidatarie a fabbisogni formativi complessi e diversificati nel corso del tempo perché sono diverse le componenti emotive e relazionali messe in gioco, sia personali, sia di tutto il nucleo familiare affidatario. Quale formazione è possibile allestire per fronteggiare tali situazioni? E’ possibile prevedere accanto ai momenti formativi iniziali anche altri percorsi, individuali o di gruppo, diversificati nelle metodologie e nelle tecniche, nelle successive fasi dell’esperienza dell’Affidamento Familiare? La formazione, inoltre, deve poter dare un contributo significativo alla valutazione delle Famiglie Affidatarie.
Tuttavia anche in quest’ambito mancano riferimenti precisi: l’assenza di criteri già concordati tra gli Operatori impedisce la condivisione delle Banche Dati, che pure esistono numerose nei territori. Il modello organizzativo del servizio affido e il modello di affido seguito dagli operatori che influenza hanno sulla metodologia formativa scelta e adottata?
Prevedere puntualmente come reagirà la Famiglia Affidataria in un’esperienza di Affidamento Familiare non è possibile, ma si possono individuare dei punti di riferimento che permettano agli operatori di uscire dalla confusione che caratterizza le prassi operative. Tali riferimenti possono essere costituiti dalle competenze che descrivono i comportamenti delle Famiglie Affidatarie attesi dagli operatori dei servizi. Condividere questi criteri può essere di aiuto per uscire dalle trappole derivanti dai vissuti personali, spesso di tipo proiettivo, che influenzano le scelte strategiche sui casi e che possono portare a lavorare utilizzando come modello operativo l’improvvisazione. In questi casi prevenire il burn out è fondamentale. Uno dei rischi, infatti, è che tali difficoltà si spostino e si concretizzino nel lavoro tra colleghi, specie se di servizi diversi, o nel rapporto con la Famiglia Affidataria, che rischia di essere declassata ad utente ed etichettata come problema anziché come risorsa.
Scopo di questo Convegno, ideato e organizzato da Operatori per gli Operatori, è quello di creare uno spazio di confronto sulle tematiche della formazione e della valutazione delle Famiglie Affidatarie e sui modelli formativi più adeguati. Particolare attenzione verrà riservata alle tecniche e agli strumenti.
Il Convegno, infine, intende divulgare i risultati della ricerca sperimentale “Individuazione degli Standard Minimi di Competenze per Famiglie Affidatarie” e riflettere sulle possibilità applicative dei risultati ottenuti. La ricerca sperimentale, ideata da M. Santangeli, è stata realizzata dall’Ufficio Distrettuale per l’Affidamento Familiare del Distretto Socio-Assistenziale A con il patrocinio di Regione Lazio e Provincia di Frosinone e d’intesa con il Tribunale per i Minorenni di Roma, il Tribunale di Frosinone e il CNSA; la supervisione scientifico metodologica è stata curata da ISFOL.

Fonte://distretto.comune.alatri.fr.it/page.html


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |11/05/2011|

Comune di Frosinone. Lo Spazio Gioco Comunale "ACUNA MATATA" parte alla... scoperta della ferrovia...

SPAZIO GIOCO COMUNALE "ACUNA MATATA" (Via Marittima 728 - Frosinone -www.coopfinisterrae..it). Torna anche quest’anno “Una finestra sul mondo”, l’attività che per il secondo anno porta sul treno i piccoli dello Spazio Gioco Comunale “Acuna Matata”, in una nuova esperienza di viaggio e di esplorazione alla scoperta del mezzo di trasporto ferroviario. La gita – programmata per Mercoledì 25 Maggio 2011 – muoverà dallo Spazio Gioco, in scuolabus verso la stazione di Frosinone, per spostarsi da qui con il treno alla volta di Ferentino. Dopo una passeggiata nel verde che circonda la località ferroviaria, si ripartirà verso lo scalo del capoluogo in una nuova emozionante spedizione.


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |09/05/2011|

Comune di Falvaterra. "UNA GIORNATA DIVERSAMENTE ABILE" - Sabato 21 maggio 2011.

L'Amministrazione Comunale di Falvaterra ha organizzato, con il patrocinio ed il contributo della Presidenza del Consiglio regionale del Lazio, per il giorno 21 maggio 2011 a partire dalle ore 15.00: “ UNA GIORNATA DIVERSAMENTE ABILE”. Un pomeriggio da dedicare all’incontro, alla socializzazione, al gioco tra adulti, ragazzi e bambini, diversamente abili ed i loro amici, volontari ed operatori sociali. Si allega il programma.


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |22/04/2011|

Auguri di Buona Pasqua!

Il Presidente del Distretto Sociale B di Frosinone Massimo Calicchia e l'Ufficio di Piano augurano ai cittadini dei 23 Comuni afferenti al Distretto e agli utenti dei servizi e degli interventi promossi, i migliori auguri di Buona Pasqua.


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |12/04/2011|

Comune di Frosinone. "Colazione sotto il melo fiorito" Giovedì 14 Aprile - ore 12:00 presso Orto Criscuolo in Valle Fredda.

Il Centro Diurno di Via Brighindi, impegnato nella realizzazione e coltivazione dell'Orto Criscuolo, vi invita a partecipare a una colazione sull'erba per condividere una mattinata di primavera in uno spazio insolito, il Cantiere - Orto Criscuolo.
I lavori sono in corso e la Colazione vuole essere anche un'occasione di conoscenza della Valle Fredda, delle caratteristiche dell'Orto e del tipo di coltivazione che si sta realizzando.
L'Orto Criscuolo si trova nella Valle Fredda, la valle che si sviluppa tra via Lecce e via America Latina in Frosinone. All'orto si accede per via Lecce, la seconda casa bianca sulla sinistra, subito dopo i palazzoni, è Casa Criscuolo. Il terreno Criscuolo comprende un'area a macchia boschiva, un'area a frutteto e infine l'area dove si sta impiantando l'orto.


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |25/03/2011|

II edizione "Sulla strada per la sobrietà" - Frosinone 27 marzo 2011

L'Associazione dei Club degli Alcolisti in Trattamento (ACAT) della Ciociaria e il Comune di Frosinone, in collaborazione con: Forum della Legalità, Associazione Vittime della Strada, Fuochi, Protezione Civile di Frosinone, Inseme per Cavoni, Auser Frusinate e CESV - SPES Casa del Volontariato di Frosinone, organizzano la II edizione della passeggiata "Sulla strada per la sobrietà".
La manifestazione si terrà domenica 27 marzo, a partire dalle ore 9.30, con il ritrovo dei partecipanti alla Villa comunale di Frosinone; la passeggiata si snoderà su un percorso cittadino di circa due ore, fino al ritorno alla Villa comunale.
La relazione sulle attività svolte dal Forum della Legalità e un buffet autogestito, chiuderanno l'evento.


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |16/03/2011|

150° anniversario dell'Unità d'Italia.


Dedicato ai cittadini del Distretto Sociale B di Frosinone e a tutti gli italiani, in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, con l'augurio che la memoria sia sempre viva.


Fratelli d'Italia
L'Italia s'è desta,
Dell'elmo di Scipio
S'è cinta la testa.
Dov'è la Vittoria?
Le porga la chioma,
Ché schiava di Roma
Iddio la creò.
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamò.

Noi siamo da secoli
Calpesti, derisi,
Perché non siam popolo,
Perché siam divisi.
Raccolgaci un'unica
Bandiera, una speme:
Di fonderci insieme
Già l'ora suonò.
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamò.

Uniamoci, amiamoci,
l'Unione, e l'amore
Rivelano ai Popoli
Le vie del Signore;
Giuriamo far libero
Il suolo natìo:
Uniti per Dio
Chi vincer ci può?
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamò.

Dall'Alpi a Sicilia
Dovunque è Legnano,
Ogn'uom di Ferruccio
Ha il core, ha la mano,
I bimbi d'Italia
Si chiaman Balilla,
Il suon d'ogni squilla
I Vespri suonò.
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamò.

Son giunchi che piegano
Le spade vendute:
Già l'Aquila d'Austria
Le penne ha perdute.
Il sangue d'Italia,
Il sangue Polacco,
Bevé, col cosacco,
Ma il cor le bruciò.
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamò


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |11/03/2011|

Comune di Ceprano. “SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE”. Rappresentazione teatrale dei ragazzi di Ceprano e Pofi.

Il Centro Socio Educativo per Minori di Ceprano e il Centro Diurno per Diversamente abili di Pofi presentano lo spettacolo teatrale "Sogno di una notte di mezza estate" di W. Shakespeare, saggio del Laboratorio Teatrale che i ragazzi hanno svolto all’interno delle strutture intercomunali dall’Ottobre del 2010 fino ad oggi.
Il laboratorio, condotto dal Regista teatrale Fabrizio Di Stante, è stato progettato, organizzato e gestito dalla Cooperativa Sociale Finisterrae di Frosinone, che da anni gestisce i due Centri con il Consorzio Parsifal per conto del Subambito formato da diversi Comuni del Distretto S/A B, di cui capofila è Ceprano. Tutti i ragazzi sono stati impegnati in un percorso di crescita espressivo-culturale che li ha resi consapevoli delle proprie capacità comunicative, oltre al risultato d’integrazione reciproca. Il lavoro parte dal famoso testo di William Shakespeare per raccontare una storia che agli occhi degli spettatori sembrerà essere un Sogno!
Lo spettacolo si svolgerà SABATO 26 MARZO alle ore 17:30 presso la Palestra della Scuola Elementare G. Colasanti di Ceprano.
L’ingresso è libero
Fonte: Newsletter Finisterrae Coop Sociale


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |15/12/2010|

Convegno regionale “Le prestazioni sanitarie della diagnosi per immagini del servizio sanitario nella Regione Lazio” – 16 dicembre 2010 .

Il giorno 16 dicembre 2010 dalle ore ore 9.30 alle ore 13.30, presso il Salone di Rappresentanza della Provincia di Frosinone, si terrà il convegno regionale “Le prestazioni sanitarie della diagnostica per immagini nella Regione Lazio: la situazione, le attese e la percezione degli utenti – i risultati della ricerca”.
Il Convegno, in collaborazione con la Lega Consumatori di Frosinone e con il patrocinio gratuito della Provincia e del Comune di Frosinone, è organizzato dalla Lega Consumatori Lazio a conclusione del “Progetto Valutazioni sulle prestazioni sanitarie della diagnostica per immagini del Servizio Sanitario della Regione Lazio; la situazione, le attese e la percezione degli utenti”.
Il Progetto è stato affidato alla Lega Consumatori dalla Direzione Regionale per la Tutela dei Consumatori e la Semplificazione Amministrativa della Regione Lazio in seguito alla partecipazione al Bando di cui alla Deliberazione n. 170 del 20 marzo 2009 “Utenti e consumatori”
In allegato è possibile scaricare la brochure relativa al convegno.


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |29/11/2010|

Frosinone 3 dicembre: "Le Vibrazioni del corpo" seminario gratuito sulla musicoterapia.

L’AIGA (Associazione Italiana Gestalt Analitica), in collaborazione con il Consorzio Parsifal e il Centro R.E.D. (Riabilitazione Educazione Didattica) della Cooperativa Finisterrae, con il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone - ha organizzato, il prossimo 3 dicembre, un’iniziativa culturale per la divulgazione delle metodologie di trattamento musicoterapico ancora non tanto note sul nostro territorio ma di dimostrata efficacia. Si invitano tutti gli interessati a partecipare. Il seminario e gratuito e al termine sarà rilasciato un attestato di partecipazione.


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |29/11/2010|

Patrica 8 dicembre: incontro sull'affidamento familiare.

Proseguono gli incontri organizzati dalle associazioni che gestiscono il progetto del Piano di Zona "Affidamenti familiari diurni e residenziali" del Distretto Sociale B. ALBA Onlus e Fondazione delle rose blu hanno infatti organizzato una nuova occasione di informazione e formazione per le persone interessate all'affido e alla creazione di una rete di vicinanza per le famiglie affidatarie; l'incontro, con possibilità di prenotare il pranzo,è previsto per il prossimo 8 dicembre a Patrica (località Quattro strade), presso lo spazio di "Calimero".


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |04/11/2010|

Festa sull'Affido Familiare

Il Distretto Sociale “B”, la Fondazione IL GIARDINO DELLE ROSE BLU e l’Associazione ALBA o.n.l.u.s. hanno organizzato la “festa dell’affido” che si svolgerà il 6 novembre 2010 dalle ore 9.30 alle 12.30 all’interno di Play Planet, presso il Multisala “Le Fornaci” - Frosinone. E’ un’occasione per conoscere l’istituto dell’Affidamento Familiare.


Chiunque sia coinvolto nel campo del sostegno alle famiglie in difficoltà sa quanto ci sia bisogno di famiglie solidali e aperte all’accoglienza. Sono invitati tutti i cittadini che vogliano informarsi, conoscere esperienze in atto o dare disponibilità.


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |29/10/2010|

Comune di Ceccano. "Mafie vicine e lontane" - Ceccano 4-5 e 9 novembre 2010 presso l'Auditorium Peppino Impastato.

Il Comune di Ceccano, su iniziativa dell’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio, nell’ambito della L.R. 16/2008, ha deliberato di intitolare l’Auditorium della Mediateca della Valle del Sacco a Peppino Impastato.
Il nostro Sistema Bibliotecario ha aderito con entusiasmo all’iniziativa del Comune di Ceccano che, nel ricordare la figura di Peppino Impastato, con questa dedica esalta anche la missione del nostro Sistema improntata ai valori della Libertà, della Solidarietà e della Dignità umana che si fondano sulla libera circolazione delle idee e delle informazioni.
Valori che erano propri di Peppino Impastato che dette vita ad una delle prime radio libere italiane che utilizzò come potente strumento di liberazione dal giogo mafioso nella sua Cinisi.
Per celebrare degnamente la memoria di Peppino Impastato, abbiamo elaborato un programma intitolato MAFIE VICINE E LONTANE, che sarà presentato con una conferenza stampa giovedì 28 ottobre, ci porterà giovedì 4 novembre ad incontrare il fratello Giovanni e venerdì 5 novembre a conoscere di più la figura di Peppino attraverso la proiezione del film “I cento passi” e, tramite l’esposizione delle tavole originali, del libro a fumetti Peppino Impastato: un giullare contro la mafia di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso.
Il programma si concluderà martedì 9 novembre con una tavola rotonda di riflessione sulle nostre e altrui mafie, a cui parteciperanno, tra gli altri, Don Luigi Ciottidell’Associazione Libera, il Sostituto Procuratore della Repubblica di Frosinone Tonino Di Bona e il Comandante della Guardia di Finanza di Frosinone col. Giancostabile Salato.

PROGRAMMA MAFIE VICINE E LONTANE:

GIOVEDI’ 28 OTTOBRE
ore 11.30: Conferenza stampa e presentazione programma Mediateca Valle del sacco via S. Francesco Ceccano
GIOVEDI’ 4 NOVEMBRE
Incontri con Giovanni Impastato fratello di Peppino nelle scuole e nelle biblioteche del Sistema;
VENERDI’ 5 NOVEMBRE
ore 9.30: proiezione al Cinema Antares di Ceccano B.go Berardi e in tutte le biblioteche del Sistema, del film I cento passi, di Marco Tullio Giordana, con saluto e presentazione in diretta web di Giovanni Impastato e rappresentante dell’Associazione Libera.
VENERDI’ 5 NOVEMBRE
ore 16,00: Mediateca Valle del sacco via S. Francesco Ceccano: inaugurazione sala Auditorium intitolata a Peppino Impastato. Inaugurazione mostra itinerante delle tavole originali del libro a fumetti Peppino Impastato: un giullare contro la mafia di Marco Rizzo, Lelio Bonaccorso. Padova: BeccoGiallo, 2009, alla presenza degli autori del libro, Giovanni Impastato, Associazione Libera.
MARTEDI’ 9 NOVEMBRE
ore 16.30: Cinema Teatro Antares Ceccano B.go Berardi: tavola rotonda con istituzioni e categorie sociali del titolo: Mafie vicine e lontane. Parteciperanno al dibattito: Antonio Ciotoli, Sindaco di Ceccano Tonino di Bona, Sostituto Procuratore della Repubblica di Frosinone Colonnello Giancostabile Salato Comandante provinciale della guardia di Finanza di Frosinone, rappresentanze istituzionali della Regione Lazio, dell’Amministrazione provinciale di Frosinone, del Comune di Ceccano Danilo Collepardi Presidente del Sistema Bibliotecario e documentario della Valle del Sacco Conclusioni a cura di Don Luigi Ciotti.
Partecipazione dell’Assessore regionale alla cultura Fabiana Santini

Per info: Tel. 0775622422-423
Fax 0775622420
www.bibliotechevalledelsacco.it
e-mail biblioteca@comune.ceccano.fr.it

Fonte:www.comune.ceccano.fr.it


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |26/10/2010|

Comune di Frosinone. Spettacolo teatrale a cura del Centro Sociale Integrato per Disabili e Minori. 29 ottobre 2010, ore 19.00 c/o Auditorium comunale

Il Centro Sociale Integrato per Disabili e Minori del Comune di Frosinone presenterà il giorno 29 ottobre 2010 alle ore 19.00, presso l'Auditorium comunale Umberto I° (vicino il Campo CONI), lo spettacolo teatrale "Sogno di una notte di mezza estate".
Tratto dall'omonima commedia di William Shakspeare lo spettacolo diretto dal regista Fabrizio Di Stante rappresenta il saggio finale del laboratorio teatrale tenuto dalla Cooperativa Sociale Finisterrae.
L'ingresso è libero


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |22/10/2010|

Conferenza Provinciale "I bambini abusati". 16 novembre 2010 dalle ore 09.00 alle 16.00 c/o Salone di rappresentanza Amm.ne Prov. di Frosinone.

La Cooperativa Sociale "Spazio Incontro Onlus" , con sede a Formia (LT) ,impegnata nella realizzazione di progetti mirati alla rilevazione precoce di condizioni di abuso e/o maltrattamenti all’infanzia, ha organizzato per il giorno 16 novembre 2010 dalle 0re 09.00 alle ore 16.00 presso il Salone di Rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone, la Conferenza “I bambini abusati”.
Nell’occasione, Spazio Incontro Onlus, presenterà il progetto, denominato EDA – servizio di sostegno alle vittime di abuso e maltrattamento e ai loro familiari, finanziato e promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità, che prevede la presa in carico del bambino e della famiglia nelle situazioni di pregiudizio e l’accompagnamento del minore nell’iter giudiziario, sulle province di Frosinone, Caserta e Latina.
La giornata vuole essere, inoltre, un momento di incontro tra operatori che a diverso titolo possono contribuire a proteggere i bambini da condizioni abusanti e/o maltrattanti che non favoriscono una sana crescita. In occasione della giornata si prevede l’intervento di personaggi impegnati nella lotta all’abuso all’infanzia.


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |22/10/2010|

Conferenza Provinciale "I bambini abusati". 16 novembre 2010 dalle 09.00 alle 16.00 presso Salone rappresentanza di Piazza Gramsci - Prov. Frosinone.

La Cooperativa Sociale "Spazio Incontro Onlus" , con sede a Formia (LT) ,impegnata nella realizzazione di progetti mirati alla rilevazione precoce di condizioni di abuso e/o maltrattamenti all’infanzia, ha organizzato per il giorno 16 novembre 2010 dalle 0re 09.00 alle ore 16.00 presso il Salone di Rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone, la Conferenza “I bambini abusati”.
Nell’occasione, Spazio Incontro Onlus, presenterà il progetto, denominato EDA – servizio di sostegno alle vittime di abuso e maltrattamento e ai loro familiari, finanziato e promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità, che prevede la presa in carico del bambino e della famiglia nelle situazioni di pregiudizio e l’accompagnamento del minore nell’iter giudiziario, sulle province di Frosinone, Caserta e Latina.
La giornata vuole essere, inoltre, un momento di incontro tra operatori che a diverso titolo possono contribuire a proteggere i bambini da condizioni abusanti e/o maltrattanti che non favoriscono una sana crescita. In occasione della giornata si prevede l’intervento di personaggi impegnati nella lotta all’abuso all’infanzia.


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |19/10/2010|

Inaugurazione Ufficio del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Lazio - sede distaccata di Frosinone.

Il giorno 22 ottobre p.v. alle ore 11, nei locali della Regione Lazio ubicati presso il Grattacielo l’Edera, avrà luogo l’inaugurazione dell’Ufficio del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Lazio, sede distaccata di Frosinone.
Con questa iniziativa si conclude il progetto di decentramento delle funzioni e delle attività del Garante in tutte la province del Lazio.
L’iniziativa permetterà di illustrare l’attività mirate al potenziamento, ovunque, sia determinante, della funzione di difesa dei diritti dell’infanzia e della giovane età.
Un impegno che in questi anni ha favorito la diffusione e lo scambio sui temi legati alla tutela dei minori e dei loro diritti con tutti i soggetti - istituzionali e non - presenti nei vari territori.


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |07/05/2010|

Comune di Frosinone.Corso Di Formazione e Aggiornamento In Materia Di Immigrazione. Date 19 – 26 maggio e 7 giugno.

Il settore Servizi Sociali del Comune di Frosinone ha organizzato, nell’ambito delle iniziative rivolte alla formazione, un seminario di tre giornate in materia di immigrazione per operatori del Servizio Sociale. La presenza sempre maggiore di cittadini stranieri residenti nel territorio comunale e l’evoluzione della normativa sugli stranieri extracomunitari impone di possedere, agli operatori impegnati in servizi con utenza straniera, la conoscenza delle norme fondamentali che regolano la permanenza di tali soggetti nel nostro Paese. A tal proposito, si chiede la partecipazione al seminario degli operatori del settore. Il seminario si svolgerà a Frosinone presso il Centro Sociale Anziani in via Rossini con i seguenti orari: 19 maggio ore 9.00 - 14.00, 26 maggio ore 9.00 - 14.00, 7 giugno ore 9.00 - 14.00. Per questo corso di formazione l’Amministrazione Comunale ha richiesto all’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Lazio la valutazione per ottenere crediti formativi, relativamente a coloro che svolgono la professione di Assistenti Sociali.


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |21/04/2010|

Convegno sull'assistenza familiare privata. Presentazione progetto del Comune di Frosinone.

Grande attenzione ha riscosso, nella giornata di lunedì 19 aprile il convegno promosso dal Distretto Sociale “B” di Frosinone, finalizzato alla presentazione della proposta progettuale, denominata “Interventi in favore dell’assistenza familiare privata: misure per l’emersione del lavoro sommerso ed azioni per l’incontro fra domanda e offerta di lavoro.
Alla presenza di numerosi addetti al servizio di assistenza privata a domicilio e responsabili dei servizi sociali dei Comuni afferenti il Distretto Sociale B, il Presidente dell’Accordo di Programma Massimo Calicchia, e a seguire gli operatori del Distretto , hanno illustrato gli obiettivi delle diverse azioni che costituiscono parte integrante del progetto.
Lo stesso, approvato nell’ ambito della sperimentazione regionale in materia di qualificazione del lavoro delle assistenti familiari, ai sensi della deliberazione della Giunta Regionale n. 890/2008, prevede la realizzazione dei seguenti interventi:
• costituzione dell’elenco distrettuale degli assistenti familiari
- istituzione dell’elenco dei richiedenti il servizio di assistenza per i residenti nel Comune di Frosinone
• realizzazione dello Sportello Badanti del Comune di Frosinone Capofila del Distretto Sociale B
• realizzazione dell’applicativo web denominato Distretto “B”adanti
Nel corso del convegno in particolare è stata posta l’attenzione sull’elenco distrettuale degli assistenti familiari, la cui pubblicazione presso gli Albi pretori dei Comuni è prevista per le prossime settimane.
Dalla consultazione dell’elenco i richiedenti il servizio di assistenza domiciliare privata potranno ottenere utili informazioni per reperire in tempi brevi l’assistente familiare più idoneo a soddisfare il proprio bisogno assistenziale o quello dei propri cari.
Altra peculiarità del progetto ,che si pone come vero elemento innovativo nel settore del lavoro di cura a domicilio, è costituito dalla realizzazione dell’applicativo web Distretto “B”adanti.
L’applicativo, realizzato grazie alla collaborazione della Società informatica Web – Solving, consentirà di ridurre ulteriormente la distanza fra assistente e richiedente l’assistenza, prevedendo la possibilità, da parte dell’assistente familiare, di comunicare e rendere visibile ogni eventuale novità rispetto alla propria disponibilità lavorativa, permettendo così a chi necessita di prestazioni di cura a domicilio di poterne essere sempre informato e poter ricercare,in tempo reale,l’ assistente familiare disponibile a brevi sostituzioni in caso di emergenza.

Per info: Tel 0775.265452-5 Fax 0775.265455
e-mail:info@distrettosocialefrosinone.it


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |03/03/2010|

Ferentino. Fattorie sociali, un percorso innovativo di reale integrazione sociale e lavorativa.Sabato 6 marzo 2010 ore 9,30.

La Regione Lazio , Assessorato alle Politiche Sociali, e l’Associazione “Maestro Giuseppe Coppotelli” – ONLUS – Sezione FISH Lazio organizzano in collaborazione con ARSIAL Regione Lazio e il Forum Provinciale del Terzo Settore Frosinone, la manifestazione “Fattorie sociali, un percorso innovativo di reale integrazione sociale e lavorativa”.
Alla manifestazione, che si terrà sabato 6 marzo 2010 presso Antares Azienda Agrituristica in Via Casilina – Ferentino, sono invitati tutti i centri diurni disabili dei 4 distretti socio-assistenziali della provincia di Frosinone, le associazioni di genitori con figli disabili e gli operatori sociali.
Durante il convegno, al quale parteciperanno fra gli altri il Presidente dell’Associazione M.G. Coppotelli Maurizio Francesco Nodari, l’Assessore alle Politiche Sociali della Regione Lazio Luigina Di Liegro, l’Assessore per la Tutela dei Consumatori della Regione Lazio Anna Salome Coppotelli, il Fondatore della Comunità Capodarco Don Franco Monterubbianesi e il Sindaco di Ferentino Piergianni Fiorletta, verrà presentato il nuovo sito web dell’Associazione M.G. Coppotelli con testimonianze di laboratori/progetti di agricoltura sociale sul territorio della provincia di Frosinone.

Per info/contatti
Maurizio Francesco Nodari
Tel. 329.3536191
associazionegcoppotelli@cheapnet.it


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |04/01/2010|

Comune di Frosinone. Grandi festeggiamenti previsti a Frosinone per la Festa della Befana 2010.

La Cooperativa Finisterrae in collaborazione con l’Assessorato allo Sport e Tempo libero del Comune di Frosinone, rappresentato dall’Assessore Angelo Pizzutelli, organizza diverse manifestazioni in occasione della Festa della Befana 2010.
La dolce vecchina più famosa d’Italia sarà presente in diversi quartieri della Città per salutare, animare e consegnare regali a tutti i Bambini di Frosinone.
Ecco il programma ricco e variegato:
Martedì 5 Gennaio:
Ore 11:00 Reparto di Pediatria dell’Ospedale di Frosinone: Befana in Pediatria III Edizione, il Comune di Frosinone dona i giocattoli ai piccoli degenti del Reparto.
Ore 15:00 Giardinetti Quartiere Scalo La Befana: animazione, baby dance e palloncini in regalo
Mercoledì 6 Gennaio:
Ore 11:00 palazzo della Cultura – Ex Mattatoio: La Befana al Giardino: gadget in regalo per tutti i Bambini INOLTRE (in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Frosinone, rappresentato dall’Assessore Massimo Calicchia):
Mercoledì 6 Gennaio:
Ore 10:00-13:00 San Liberatore: La Befana con il Ludobus: Animazione, giochi, regali per tutti i Bambini
Fonte:
Finisterrae Coop SocialeViale Mazzini 25 - 03100 FrosinoneTel: 0775.835037 - Fax: 0775.835061www.coopfinisterrae.it


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |02/12/2009|

ADMO rilancia lo spot “Voglia di Vivere”

Emergenza midollo.
Aumentano le richieste ma nel Lazio diminuiscono i donatori.
Nel 2008 a fronte dei 3.577 pazienti in attesa di trapianto, circa 400 in più rispetto al 2007, nel Lazio sono stati effettuati solo 7 espianti. In controtendenza rispetto al dato nazionale, che è andato costantemente aumentando, nel Lazio il numero dei potenziali donatori nel 2008 è sceso a 9.249, dai 9.320 del 2007 (fonte: IBMDR).
A richiamare l’attenzione sull’emergenza midollo è ADMO, Associazione Donatori Midollo Osseo, attiva nel Lazio dal 1996 e fondata in Italia nel 1990, che per l’occasione rilancia lo spot “Voglia di Vivere”. Il video, nato in primavera con il patrocinio del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali - Settore Salute e del Centro Nazionale Trapianti, torna oggi a riproporsi in tutta la sua attualità.
“Voglia di Vivere” nasce non solo per sensibilizzare i potenziali donatori, ma anche per dare informazioni utili e sfatare falsi miti. Lo spot è disponibile sul sito di ADMO www.admo.it, oltre che sul canale “Tube4Admo” di Youtube (link diretto http://www.youtube.com/watch?v=D2IEZMeJrcE).
ADMO, Associazione Donatori Midollo Osseo, opera nel Lazio nelle sedi di Roma, Viterbo, Latina e Amaseno (FR).


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |10/11/2009|

Seminario sui "Disturbi dello spettro autistico" - Fiuggi , 27 e 28 novembre 2009.

Il G.L.I.P. di Frosinone, considerato il crescente numero di alunni iscritti nelle scuole della nostra provincia che risultano affetti da sindromi autistiche, ha organizzato un Seminario sui disturbi dello spettro autistico.
L'iniziativa, che si svolgerà presso il Teatro Comunale di Fiuggi nei giorni 27 e 28 novembre p.v., evidenziando gli aspetti clinici e pedagogici dell'autismo, si rivolge agli operativi educativi ed assistenziali dei servizi scolastici, sociali e sanitari.
La partecipazione prevede una pre-iscrizione, che si attua esclusivamente online entro il 20 novembre p.v., al sito www.uspistruzione.fr.it/2009_10/convegno_fiuggi/index.html, accedendo al relativo form di iscrizione.
Per informazioni:
Tel: 0775.296260 Fax: 0775.200724
e-mail:alberico.pietrobono.fr@istruzione.it
Cell. 339.7153347


stampa Stampa | Invia articolo
Regione : eventi |12/10/2009|

Parole e mafie: informazioni, silenzi, omertà.
Progetto di Fondazione Libera Informazione e Casa della Legalità - Presidenza Giunta regionale

Informazione e mafie. Di questo si parlerà, nelle diverse province del Lazio, in una serie di incontri pensati come momenti di confronto con gli operatori locali dell'informazione, con il mondo dell'associazionismo e con tutti i cittadini sensibili alla minaccia rappresentata dalla criminalità organizzata.
Oltre agli incontri con giornalisti della stampa, Libera Informazione e la Casa della Legalità organizzeranno convegni tematici aperti al pubblico su alcune delle principali sfide poste dalle mafie nel Lazio. Culmine delle iniziative sarà l'appuntamento tra gli operatori dell'informazione, locale e nazionale, che sarà ospitato da Contromafie, gli Stati Generali dell'antimafia organizzati da Libera, il 23, 24 e 25 ottobre a Roma.
Questi gli appuntamenti in programma:
22 settembre - Latina
28 settembre - Nettuno
7 ottobre, Roma
24 ottobre - Roma, Contromafie
6 novembre - Rieti
11 novembre - Fondi, convegno pubblico
18 novembre - Frosinone
1 dicembre - Viterbo
10 dicembre – Colleferro, convegno pubblico.
L'ultimo appuntamento, in programma il 15 dicembre a Roma, sarà centrato sul ruolo dell'informazione nel far luce sugli affari della "Quinta mafia" l'intreccio che unisce cosche, pezzi della politica, colletti bianchi e imprenditoria.
Tutti gli incontri saranno liberi e gratuiti.

Fonte: sito web Regione Lazio


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |30/09/2009|

Città di Frosinone. 2 ottobre 2009 - VI Edizione "Festa Nazionale dei Nonni".

Venerdì 2 ottobre 2009 avrà luogo a partire dalle ore 09.00 presso la Villa Comunale di Frosinone la VI edizione della "Festa Nazionale dei Nonni". La manifestazione organizzata dall'Assessorato ai Servizi Sociali e Solidarietà del Comune di Frosinone in collaborazione con i Comitati di Gestione dei Centri Sociali Anziani e Confartigianato Frosinone, proseguirà anche nel pomeriggio a partire dalle 14.30 presso il Piazzale dell'Amministrazione Provinciale. Per il programma completo è possibile consultare la locandina dell'evento.


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |10/06/2009|

Convegno "L'esperienza e la sua narrazione" - Frosinone, Villa comunale 26 giugno 2009

Si svolgerà il prossimo 26 giugno, presso la Villa comunale di Frosinone, il convegno "L'esperienza e la sua narrazione. Storie, riflessioni, poesie da una comunità psichiatrica pubblica". L'evento è organizzato dalla Comunità terapeutica "F. Basaglia" del Dipartimento di Salute Mentale della ASL di Frosinone. I lavori si apriranno alle ore 9.00 e si chiuderanno alle ore 17.30.


stampa Stampa | Invia articolo
Comune : eventi |08/05/2009|

Città di Frosinone. I Giornata della Consulta Provinciale dei Giovani 21 Maggio 2009 - Villa Comunale di Frosinone, ore 10:00-24:00 Ingresso gratuito.

La Provincia di Frosinone e la Consulta Provinciale dei Giovani organizzano “Giovani: Società e Cultura. I Giornata della Consulta Provinciale dei Giovani” il 21 maggio presso la Villa Comunale del capoluogo ciociaro. Con questa manifestazione la Provincia intende rafforzare l’impegno assunto con l’adozione dei Piani Locali Giovani, incentivando la partecipazione alla vita pubblica e la condivisione delle politiche in materia di lavoro e occupazione, istruzione e formazione, cultura e tempo libero, Terzo settore e ambiente, cooperazione e volontariato degli under 35 dei 91 Comuni frusinati...La manifestazione, unica nel suo genere in Provincia e alla sua prima edizione, sarà presenziata da Simone Costanzo – Assessore Provinciale Formazione e Lavoro, Filippo Materiale - Presidente Provincia di Frosinone, Michele Marini - Sindaco di Frosinone, S.E. Piero Cesari – Prefetto. Intervengono: Francesco Loffreda - Consigliere Provinciale; Francesco De Angelis - Assessore Regionale Attività Produttive, Francesco Scalia - Assessore Regionale Risorse Umane, Alessandra Tibaldi - Assessore Politiche Giovanili Regione Lazio, Giorgia Meloni - Ministro della Gioventù (video-saluto); Il programma prevede seminari informativi, attività ricreative e ludiche, percorsi espositivi con stand dedicati al mondo dell’associazionismo e ai suoi progetti, percorsi eno-gastronomici per la valorizzazione di prodotti tipici locali. La manifestazione ospita la Giornata Nazionale del Sostegno A Distanza , così come nelle altre Province che aderiscono al Coordinamento Nazionale ELSAD. La conclusione è affidata alla musica, con un concerto serale delle band emergenti più famose: Acidobalsamico, Betty Ford Center, Fleven, Mosquitos, Pentothal, Ultimavera.Due gli appuntamenti da non perdere: alle ore 17.00 la Consulta Provinciale dei Giovani cura la Tavola Rotonda “I giovani per lo sviluppo sociale, economico e culturale della Ciociaria”, alla quale sono stati invitati i rappresentanti di Ciociaria Sviluppo, Unione Industriali Giovani, Camera di Commercio di Frosinone, Università di Cassino, Accademia di Belle Arti, Conservatorio Licinio Refice e due positive “buone pratiche” di collaborazione tra Pubbliche Amministrazioni e Aggregazioni giovanili per la crescita del territorio (Consiglio dei Giovani di Pofi e Comune di Fontechiari); di seguito alle 17.30 la Consulta Provinciale dei Giovani incontra tutti i candidati alla Presidenza della Provincia Ornella Carnevale, Paolo De Simone, Antonello Iannarilli, Domenico Marzi, Gianfranco Schietroma in occasione del dibattito “Il futuro delle politiche giovanili in Ciociaria”, per rappresentare i bisogni e le esigenze della Co munità giovanile e porli al centro dell’agenda politica dei futuri amministratori pubblici. Il dibattito sarà introdotto da Luigi Mastrogiacomo, vicepresidente della Consulta provinciale dei Giovani e moderato da Loris Fratarcangeli, giornalista di Extra TV.


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |02/05/2008|

Corso di formazione CESV - SPES "Progettare nel sociale per far crescere il territorio"

Avrà inizio il prossimo 13 maggio il corso di formazione "Progettare nel sociale per far crescere il territorio" che il Centro di Servizi per il Volontariato del Lazio CESV - SPES di Frosinone realizzerà nel periodo 13 maggio / 1 luglio 2008. Il Distretto Sociale B di Frosinone collabora all'iniziativa, riconoscendone il valore e l'interesse per gli operatori sociali del territorio. Sull'evento si è espresso positivamente il Presidente dell'Accordo di Programma, Massimo Calicchia, che ha sottolieato "l'importanza di agire nella formazione degli operatori degli Enti Locali e del Volontariato, per sviluppare la capacità progettuale nell'ambito delle politiche sociali dirette al territorio" e invitando alla massima partecipazione i destinatari dell'iniziativa.


stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |31/03/2008|

Giornata di prevenzione della Sindrome di Alzheimer - "Senza ricordi non hai futuro".

Esito positivo per la manifestazione "Senza ricordi non hai futuro", promossa da Confartigianato Persone in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, la Federazione Italiana Medicina Geriatrica, l'Università di Roma "La Sapienza" e con il patrocinio del Distretto Sociale "B" - Frosinone, svoltasi a Frosinone lo scorso sabato 29 marzo. Nel corso dell'evento, ai cittadini interessati, è stata distribuita una brochure informativa sul Morbo di Alzheimer, redatta dagli enti coinvolti e disponibile in allegato. E' prevista, nei prossimi mesi, l'organizzazione di alcuni corsi informativi sulla malattia, curati da Confartigianato Persone di Frosinone e dal Distretto Sociale "B" - Frosinone per dare un seguito all'iniziativa.


stampa Stampa | Invia articolo
eventi |19/09/2007|

Comune di Frosinone. 02 Ottobre 2007 - 3a "Festa dei nonni".




mappa