Sei in > Home > Primo Piano

stampa Stampa | Invia articolo
Distretto "B" : eventi |20/02/2012|

Premio "FORMICA D'ORO - V° EDIZIONE assegnato all'Ufficio di Piano del Distretto Sociale B.

Il Comune di Frosinone, Comune capofila del Distretto sociale B è stato riconosciuto dal Forum Terzo Settore Lazio tra gli enti locali meritevoli di elogio per come ha gestito le problematiche non solo sul sociale ma anche con il terzo settore.
L’attestato è stato ritirato dall’assessore Massimo Calicchia e dalla Dott.ssa Palmira Bruni, con soddisfazione l’assessore ha sottolineato che il merito è di tutti, dell’intera squadra che da anni gestisce i servizi sociali nella nostra città e nel Distretto B Oltre alla Dott.ssa Bruni ha ringraziato la Dott.ssa Sandra Calafiore ed il Dott. Luciano Minotti e tutto l’Ufficio di Piano. Questo riconoscimento oltre che farci piacere ci da forza e stimolo per il futuro.

Sabato 18 Febbraio 2012 - ore 17.30Città dell’Altraeconomia - Largo Dino Frisullo (ex Mattatoio di Testaccio) - Roma

E’ stato presentato dal Portavoce del Forum Terzo Settore del Lazio, Gianni Palumbo, e condotto dalla giornalista Daniela de Robert, insieme ai rappresentanti delle Reti aderenti al Forum regionale, la manifestazione Premio “Formica d’oro”- V° edizione.
I riconoscimenti sono stati assegnati ad organismi, associati e no, al Forum del Terzo settore regionale, media, Enti Locali e singole personalità distintesi per il sostegno o la promozione dello stile di vita e di lavoro del Terzo settore.
Per la sezione "Personalità", quest'anno la giuria ha dedicato il premio a Sandro Usai, deceduto a Monterosso durante la recente alluvione in Liguria.
Il giovane Usai, volontario per passione, con il suo impegno sociale e civile e con sprezzo del pericolo, ha sacrificato la vita a favore della comunità cittadina e la salvezza di molte persone.L’altro premio della sezione, segnatamente per il tema della “Legalità" è alla memoria del Sindaco di Pollica ed alla Fondazione a lui intitolata, Angelo Vassallo, assassinato dalla criminalità organizzata lo scorso anno.
L'ultima edizione ha visto premiata Suor Eugenia Bonetti, religiosa fortemente impegnata a favore delle ragazze africane vittime della tratta e costrette a prostituirsi.
Per la sezione “Media” sono tre le scelte della giuria: Teleroma 56 per i reportage "Dossier", Radio Città Futura e Paese Sera. Alcuni dei premiati: per la sezione "Associazioni, coop sociali, e altre": il Banco Alimentare Lazio, Libera Lazio, Auser, Fondazione Cusani.
Tra gli Enti pubblici e locali: Unioncamere, il Comune di Bassiano (LT), il Municipio X di Roma, il Comune di Frascati, Il Comune di Frosinone per l'Ufficio di Piano Distretto B, e gli omologhi della Bassa Sabina RI, e di Aprilia LT1. L’evento ha il Patrocinio di Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Roma-Roma Capitale, Provincia di Rieti con il contributo dell’Istituto Italiano della Donazione (IID), Legacoop Lazio e il supporto dei Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio-CESV e SPES.
ll Premio “Formica d’oro”, la cui denominazione richiama la laboriosità dei piccoli, intende segnalare e diffondere le buone prassi, ossia azioni e metodologie efficaci e innovative nei settori dell’educazione, dei servizi socio-sanitari alla persona, della cultura, dell’ambiente, dell’integrazione, della costruzione di reti e di tutto quanto è connesso alle politiche tese al benessere sociale.
Note sul Terzo Settore nel Lazio Coinvolgente oltre un milione di persone, il Forum del Terzo Settore nel Lazio è una rete di circa 40 reti. Tra soci, lavoratori di cui molti sono disabili, volontari collaboratori, ne rappresenta ben oltre 300.000 di tutte le provenienze culturali, sociali, politiche, etniche, religiose.E’ presente a Roma, Latina, Frosinone, Rieti e Viterbo con alcune migliaia di sedi e circoli.
Il Forum del Terzo Settore nel Lazio "fa" o gestisce migliaia di servizi ed attività con fondi propri o in convenzione con gli enti locali. Il Forum significa case famiglia, case per ferie, case per donne maltrattate, case di riposo, asili nido, ludoteche, Consigli comunali dei ragazzi e dei giovani, parchi ambientali, fattorie didattiche e sociali, educazione ambientale, palestre per il benessere fisico, piscine, campi da gioco per tutti gli sport, centri diurni, centri anziani, centri giovanili, centri per la genitorialità, volontariato nei musei, negli ospedali, per la protezione civile o davanti le scuole.
Ma anche centri studi, centri di ricerca, archivi, biblioteche, formazione, teatri, sale per la musica, bande musicali, animazione, comunità di accoglienza, informagiovani, informaimmigrati, sportelli per consumatori ed utenti ...e tanto altro.


Vai all'Archivio >>

mappa