Cos’è

È un servizio gratuito,a cui possono accedere coloro che risiedono nei 23 comuni del Distretto Sociale B con sede a Frosinone.

L’obiettivo generale è offrire una gamma di servizi ed interventi a favore della famiglia e del singolo, sia in via di separazione che a separazione avvenuta e nei casi in cui vi siano difficoltà relazionali, organizzative, di gestione dei ruoli genitoriali.

Nello specifico il servizioprevede l’attivazione delle seguenti prestazioni:

  • Mediazione Familiare: strumento per aiutare i coniugi o i conviventi a gestire l’evento critico della separazione; volto al raggiungimento di accordi soddisfacenti e durevoli all’interno di un progetto genitoriale condiviso. Obiettivo specifico è quello di promuovere nei genitori un livello soddisfacente di collaborazione per poter svolgere il loro ruolo.
  • Sostegno alla genitorialità: intervento finalizzato a fornire ai genitori risposte concrete ai bisogni che emergono nella vita di tutti i giorni.
  • Counseling individuale, di coppia e familiare: servizio di sostegno clinico, non psicoterapeutico,per aiutare una o più persone (coppia, famiglia) a superare un’empasse in un processo decisionale.
  • Consulenza legale: svolta da un legale esperto in diritto di famiglia, in grado di offrire all’utenza le più qualificate informazioni sugli aspetti legali relativi alla separazione coniugale, al divorzio e alla separazione di fatto per le coppie conviventi. Il legale del Centro non può rappresentare gli utenti in giudizio.
  • Spazio Neutro (sede di Frosinone e sede di Ceccano 347/7985386):è uno spazio qualificato alla gestione degli incontri tra bambini e genitori per facilitare il riavvicinamento relazionale ed emotivo tra genitori e minori che hanno subito o hanno in corso un’interruzione di rapporto, determinata da un provvedimento giudiziale.Tali servizi vengono erogati da un’equipe multidisciplinare, composta da professionisti opportunamente formati che operano nel campo psicologico e giuridico.

 

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a: genitori con problemi connessi alla crescita dei figli; coppie genitoriali in fase di separazione e/o divorzio; coppie che vivono una condizione di crisi coniugale e conflittualità; singoli individui con problematiche personali di vario genere; genitori e figli con problematiche relazionali.

Come fare

Non ci sono particolari documenti o modulistica da produrre; per accedere al “Centro per la Famiglia” è necessario risiedere in uno dei 23 comuni del Distretto B, dopodiché è sufficiente un contatto telefonico per avere informazioni o richiedere un appuntamento presso la sede del Centro.

 

A chi possiamo rivolgerci

  • La sede del Centro di Mediazione Familiare è sita in Via Mascagni, n. 95 – 03100 Frosinone. Tel.:  0775/2656713       mediazione_familiare@libero.it
  • Settore Servizi Sociali:    Dirigente Avv. Antonio Loreto    tel.: 0775/2656209      antonio.loreto@comune.frosinone.it
  • Il servizio comprende anche uno Sportello informativo ubicato presso il Tribunale di Frosinone al 4°piano.

Orari di accoglienza e ricevimento

dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00  alle ore 18.00

 

Riferimenti normativi

  • L. 8 Febbraio 2006, n. 54
  • L. R. 24 Dicembre 2008, n. 26
  • D. Lgs. 4 Marzo 2010, n. 28