Scarica Allegati :

Il Comune di Frosinone Capofila del Distretto Sociale B rende noto che intende procedere all’individuazione di un soggetto di Terzo Settore, già operante in favore delle persone in stato marginalità e senza fissa dimora, che possa concorrere al conseguimento degli obiettivi specifici previsti dal progetto di cui alla Convenzione di sovvenzione AV4-2016-LAZ, per il territorio del Distretto Sociale B di Frosinone.
Il soggetto dovrà garantire la gestione delle attività fino al 30.06.2021.
Il soggetto di Terzo Settore individuato dovrà assicurare la realizzazione delle azioni e degli interventi contenuti nel predetto progetto, con riferimento al PON Inclusione e al PO I FEAD, come di seguito specificato.
1) PON Inclusione
Garantire l’operatività di un gruppo di lavoro (équipe multidisciplinare) che:

  • collabori con l’UdP distrettuale alla definizione delle azioni di sistema per la creazione della rete fra PA e Terzo Settore finalizzate al potenziamento dei servizi territoriali pubblici e privati in favore delle persone senza dimora e più in generale alla gestione operativa del progetto;
  • collabori con il SSP distrettuale alla presa in carico delle persone con marginalità estrema e senza dimora, per la realizzazione degli interventi previsti in favore dell’utenza beneficiaria, finalizzati al re-inserimento sociale (recovery);
  • realizzi interventi di accoglienza emergenziale diurni e notturni;
  • realizzi interventi di accoglienza prolungata assicurando la gestione delle attività di residenzialità “assistita” previste dal progetto, promuovendo forme di ospitalità in semi-autonomia, anche in co-housing;
  • promuova attività orientate a sostenere alloggi autogestiti;
  • attivi almeno un’unità di strada operativa per la ricerca, il contatto e l’assistenza nei confronti delle persone in condizione di estrema povertà e fragilità che necessitano di aiuto;
  • svolga attività di promozione delle metodologie dell’housing first e housing led da parte dei servizi territoriali, in particolare attraverso attività formative dedicate;
  • svolga attività di sensibilizzazione territoriale sui temi della marginalità estrema.
    2) PO I FEAD
    Il soggetto gestore dovrà assicurare le seguenti azioni/attività in favore dell’utenza beneficiaria del progetto:
  • acquisto e distribuzione di beni di prima necessità;
  • acquisto e distribuzione di farmaci in caso di necessità;
  • acquisto e distribuzione di altri beni materiali, ivi comprese le dotazioni per le soluzioni alloggiative destinate alla residenzialità “assistita”;
  • fornitura di servizi per l’igiene personale alle persone senza dimora;
  • fornitura di materiale scolastico per i minori in età scolare appartenenti a famiglie disagiate.
    Per conoscere i requisiti di partecipazione e le modalità di presentazione delle domande si rimanda a quanto indicato nell’allegato Avviso pubblico.

L’istanza di partecipazione, unitamente ai documenti da allegare, dovrà pervenire entro e non oltre il giorno 07/12/2020 a mezzo PEC al Comune di Frosinone – Capofila del Distretto Sociale B all’indirizzo: pec@pec.comune.frosinone.it