Con Determinazione Dirigenziale n. 1905/2021 del 23.06.2021, il Comune di Frosinone in qualità di Capofila del Distretto Sociale “B”, per l’attuazione degli “Interventi a sostegno delle famiglie con minori nello Spettro Autistico fino al dodicesimo anno di età”, ha approvato un Avviso Pubblico per l’attuazione della misura di sostegno economico destinata alle famiglie con minori in età evolutiva fino e non oltre il compimento del dodicesimo anno di età, con diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico – Annualità 2020 e 2021.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono beneficiare della misura di sostegno economico in oggetto, le famiglie con minori in età evolutiva fino e non oltre il compimento del dodicesimo anno di età, con diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico, residenti nei 23 Comuni afferenti al Distretto Sociale B di Frosinone (Amaseno, Arnara, Boville Ernica, Castro dei Volsci, Ceccano, Ceprano, Falvaterra, Ferentino, Frosinone, Fumone, Giuliano di Roma, Morolo, Pastena, Patrica, Pofi, Ripi, San Giovanni Incarico, Strangolagalli, Supino, Torrice, Vallecorsa, Veroli e Villa Santo Stefano) che presentino formale istanza, secondo i termini e le modalità previste dal citato Avviso.

FINALITA’ E NATURA DELLA MISURA DI SOSTEGNO

La misura di sostegno oggetto del presente Avviso è intesa quale contributo alle spese sostenute dalle famiglie beneficiarie, che intendono liberamente avvalersi dei programmi psicologici e comportamentali strutturati (Applied Behavioural Analysis – ABA, Early Intensive Behavioural Intervention – EIBI, Early Start Denver Model – ESDM), dei programmi educativi (Treatment and Education of Autistic and related Communication Handicapped Children – TEACCH) nonché degli altri trattamenti con evidenza scientifica riconosciuta, mirati a modificare i comportamenti del bambino per favorire il migliore adattamento possibile alla vita quotidiana, individuati dall’art. 74 della L.R. n. 7 del 22/10/2018.
I beneficiari dovranno avvalersi delle prestazioni professionali erogate da professionisti qualificati, accreditati formalmente dalla Regione Lazio; l’Amministrazione regionale ha, infatti, approvato con DD 2 marzo 2021 n. G02208, un Albo di professionisti con competenze ed esperienza nell’ambito dei trattamenti per i Disturbi dello Spettro Autistico per l’anno 2021, pubblicato sul BUR Lazio n. 23 del 04.03.2021.
Il sostegno economico quale contributo della spesa sostenuta dalla famiglia per i programmi psicologici, comportamentali ed educativi sopra descritti, viene concesso in modo graduato proporzionalmente all’ISEE ed è erogato con priorità ai nuclei familiari con un numero di figli nello spettro autistico superiore ad 1 e con un ISEE inferiore o pari ad € 8.000,00. Il tetto di spesa ammissibile massimo per utente è fissato dal Regolamento regionale in € 5.000,00 annui.
L’entità del sostegno viene valutata dall’Unità Valutativa Multidimensionale Integrata Distrettuale, considerando le risorse ed i servizi già attivi a favore della persona o comunque attivabili nella rete sociosanitaria territoriale e in considerazione delle caratteristiche socioeconomiche del nucleo familiare che presenta la richiesta.

Per ogni ulteriore informazione e per le modalità di presentazione dell’istanza è necessario consultare l’allegato Avviso pubblico corredato dai relativi moduli di seguito elencati:

  • Modello A Domanda di sostegno famiglie ASD 0-12 FRB
  • Modello C Dichiarazione delle spese FRB
  • Modello C Dichiarazione delle spese FRB

Le istanze dovranno essere presentate e protocollate al Comune di Frosinone, Capofila del Distretto Sociale B, con trasmissione a mezzo posta elettronica all’indirizzo protocollo@comune.frosinone.it a decorrere dal 25/06/2021 ed entro il 24/07/2021.