Il Coordinatore dell’Ufficio di Piano (Art. 10 della Convenzione dell’8 giugno 2015) è individuato nella persona del Dirigente del Settore Welfare U.O. Servizi Sociali del Comune Capofila ed assume la responsabilità del funzionamento dell’ufficio stesso, assolvendo, principalmente, a funzioni di direzione e coordinamento dell’ufficio.

Competenze del Coordinatore dell’Ufficio di Piano (Art. 11 della Convenzione dell’8 giugno 2015).

Il Coordinatore dell’Ufficio di Piano sovrintende a tutte le attività necessarie per il buon funzionamento dell’ufficio stesso. Ed in particolare:

  1. garantisce, su tutto il territorio dell’ambito, una programmazione condivisa ed una regolamentazione omogenea della rete dei servizi sociali;
  2. segue l’esercizio delle funzioni attribuite all’Ufficio di Piano, interpellando direttamente, se necessario, gli Uffici o i Responsabili degli interventi di competenza;
  3. è responsabile dell’attuazione dei programmi affidati all’Ufficio di Piano, nel rispetto delle leggi, delle direttive regionali, degli indirizzi ricevuti dagli organi politico-istituzionali e individua il proprio sostituto, in caso di impedimento e/o assenza, nell’ambito del personale appartenente all’Ufficio di Piano di categoria D;
  4. promuove la definizione di Accordi di Programma e Convenzioni con altri enti;
  5. sollecita le Amministrazioni o gli Uffici in caso di ritardi o di inadempimenti;
  6. indice le Conferenze di servizi;
  7. coordina i Responsabili degli interventi che prendono in carico direttamente tutti i provvedimenti connessi ai compiti e alle attività delle funzioni amministrative relative ai Piani di Zona;
  8. dispone l’accertamento, l’impegno e la liquidazione delle somme destinate alla gestione dei servizi;
  9. attua ogni altra azione necessaria ai fini del buon andamento del pubblico servizio.Al Coordinatore compete l’adozione degli atti e provvedimenti amministrativi concernenti il Piano di Zona, secondo quanto disposto dalla presente Convenzione, compresi tutti gli atti che impegnano gli enti convenzionati verso l’esterno, la gestione finanziaria, tecnica ed amministrativa, ivi compresi autonomi poteri di spesa, di organizzazione delle risorse umane, strumentali e di controllo, con annessa responsabilità, in via esclusiva, per il conseguimento dei risultati, nell’ambito dei programmi e degli atti d’indirizzo definiti dagli organi politico-istituzionali ed in ogni caso tutte le funzioni e responsabilità della dirigenza, demandate ai sensi dell’art. 107 e segg. del D.Lgs. 267/2000.
  10. Il Coordinatore dell’Ufficio di Piano deve, inoltre, porre particolare cura affinché l’attività dell’Ufficio di Piano sia improntata al conseguimento degli obiettivi indicati nell’art.4 della presente Convenzione.

Il Coordinatore del Distretto Sociale “B” Frosinone è l’Avv. Antonio Loreto Dirigente del Comune di Frosinone –  Settore Servizi Sociali – Distretto Sociale “B”

Indirizzo: Via Armando Fabi, snc  – 03100 Frosinone (FR) Tel.: 0775.2656209

E-mail: antonio.loreto@comune.frosinone.it     coordinatore@distrettosocialefrosinone.it

Ricevimento: